Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 (Vecchio Testamento)

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 11:23

    Un tempo di grazia per le nazioni CBVT7A 144.6

    mnqCBVT7A 145.1

    E alla quarta generazione essi torneranno qua; perché l’iniquità degli Amorei non è giunta finora al colmo”. (Genesi 15:16) CBVT7A 145.2

    Il Signore è lento all’ira. Alle nazioni empie Egli diede un tempo di prova sufficiente per familiarizzarsi con Lui e conoscere il Suo carattere. Essi rifiutarono la Sua luce e scelsero le proprie vie anziché quelle del Signore. C’era una ragione perché Dio non espropriò subito i Cananei, l’iniquità degli Amorei non aveva ancora raggiunto il suo culmine. La loro empietà doveva arrivare a tal punto, che la pazienza di Dio si sarebbe esaurita e di conseguenza il momento del loro sterminio sarebbe arrivato. Fino a quando la loro iniquità non arrivava a quel punto la vendetta del Signore era rinviata. Tutte le nazioni ebbero un periodo di tempo di grazia. Coloro che respinsero la legge di Dio sprofondarono sempre più nella malvagità. I figli ereditarono lo spirito ribelle dei loro genitori e si comportarono peggio di quelli, finché l’ira di Dio li raggiunse. Il castigo anche se rinviato non fu minore. (MS 58, 1900)CBVT7A 145.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents