Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 (Vecchio Testamento)

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 18 :1

    Una testimonianza data attraverso il cultoCBVT7A 127.2

    Nella terra di Canaan, il popolo di Dio doveva avere un luogo per potersi riunire tre volte l’anno per adorare Dio. Obbedendo alle Sue leggi, essi avrebbero ricevuto le benedizioni divine. Il Signore non voleva eliminare le nazioni idolatre, diede loro l’opportunità di farsi conoscere attraverso la Sua chiesa. L’esperienza del Suo popolo, durante i quarant’anni di peregrinazione nel deserto, doveva essere un tema di studio per queste nazioni. La legge di Dio e il suo regno dovevano estendersi su tutto il territorio, e il Suo popolo doveva essere conosciuto come il popolo dell’Iddio vivente. Il servizio religioso era imponente e testimoniava la Verità di un Dio vivente. I loro sacrifici dovevano indicare la venuta del Salvatore, Colui che avrebbe preso possesso di tutti i regni della terra per sempre. La prova del suo potere era evidente, poiché come Capo invisibile non aveva forse sconfitto i loro nemici e aperto una via per la sua chiesa nel deserto? Il popolo israelita, se avesse dimorato all’ombra dell’Onnipotente, non avrebbe mai conosciuto la sconfitta perché Uno più potente degli angeli, avrebbe combattuto al loro fianco in ogni battaglia. (MS 134, 1899).CBVT7A 127.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents