Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 (Vecchio Testamento)

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 7:10-12

    I maghi del re imitano i prodigiCBVT7A 58.3

    Sembrava che i maghi potessero realizzare con gli stessi incantesimi gli stessi prodigi che Dio aveva effettuato attraverso Mosè e Aaronne. In realtà non furono i maghi che trasformarono in serpente i loro bastoni, ma per magia, aiutati dal grande ingannatore falsificarono l’opera di Dio. Satana aiutò i suoi servi affinché resistessero contro l’opera dell’Altissimo, col fine di ingannare la gente e incoraggiarli alla ribellione. Il Faraone, voleva giustificarsi con qualsiasi prova che potesse ottenere, anche la più piccola, al fine di resistere all’opera di Dio realizzata da Mosè e Aaronne. Infatti, egli disse che anche i suoi maghi erano in grado di fare le stesse meraviglie. La differenza tra l’opera di Dio e quella dei maghi era, che una era fatta da Dio, mentre l’altra da Satana. La prima era vera, l’altra invece falsificata. (Ibid., 205, 206).CBVT7A 58.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents