Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 (Vecchio Testamento)

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 24:4-8

    La conferma del PattoCBVT7A 75.3

    Il Signore fece la preparazione per la ratifica del patto, secondo le Sue direttive. Da quel momento gli israeliti ricevettero le condizioni del patto. Fecero un patto solenne con Dio, che rappresentava il patto fatto tra Dio e ogni credente in Gesù Cristo. Le condizioni furono chiaramente presentate davanti al popolo senza alcun fraintendimento. Quando fu chiesto loro di decidere se avrebbero accettato le condizioni date, acconsentirono ad obbedire all’unanimità. Essi avevano già promesso di obbedire ai comandamenti. I princìpi della legge furono specificati affinché potessero rendersi conto di quanto erano coinvolti nel compromettersi ad ubbidire alla legge; essi accettarono le condizioni specificatamente definite nella legge.CBVT7A 75.4

    Se gli Israeliti avessero obbedito alle richieste di Dio, sarebbero diventati dei cristiani praticanti. Sarebbero stati felici perché avrebbero seguito le vie del Signore e non le inclinazioni del proprio cuore naturale. Mosè non parlò al popolo in modo che essi potessero fraintendere le parole del Signore o che applicassero male le sue richieste. Scrisse ogni parola del Signore in un libro affinché potessero beneficiarne dopo. Sul monte Sinai, Mosè scisse ogni parola dettata da Cristo stesso.CBVT7A 75.5

    Poi, gli Israeliti, avendo udito il patto pronunciato da Mosè, coraggiosamente promisero di obbedire al Signore. Essi dissero: “Tutto ciò che il Signore ha detto, noi lo faremo e obbediremo”. Poi, dopo che il Signore fece il patto con Israele, lo consacrò come Suo popolo. Così gli Israeliti offrirono un sacrificio al Signore. Una parte del sangue di questo sacrificio fu spruzzato sull’altare, questo significava che il popolo si era consacrato - corpo, mente e anima - a Dio. Un’altra parte del sangue fu aspersa sul popolo. Tutto questo significava che, attraverso il sangue di Cristo, Dio benevolmente li accettava come suo tesoro particolare. Così gli Israeliti stipularono un patto solenne con Dio. (MS 126, 1901)CBVT7A 76.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents