Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Lo Spirito di Gesù

    3 Agosto 1894TMGI 146.1

    Cristo identifica il Suo interesse con quello dell’umanità. L’opera che porta le credenziali divine è quella che manifesta lo Spirito di Gesù, che rivela il Suo amore, la Sua attenzione, la Sua tenerezza nei rapporti con le menti umane. Quali rivelazioni riceverebbe l’uomo se il velo fosse sollevato e potreste vedere il risultato del vostro lavoro nel relazionarvi con i traviati che necessitavano di un trattamento giudizioso, affinché non si sviassero dal sentiero.TMGI 146.2

    Perciò, rinfrancate le mani cadenti e le ginocchia vacillanti; fate sentieri diritti per i vostri passi, affinché quel che è zoppo non esca fuori di strada, ma piuttosto guarisca.TMGI 146.3

    Ebrei 12:12,13TMGI 146.4

    Avremo sempre persone tentate con le quali lavorare, ma è essenziale convertirci al Signore giorno per giorno, ed essere vasi che possono essere usati per onorare e glorificare il suo nome. Il vero valore dell’anima può essere stimato unicamente dalla croce del Calvario.TMGI 146.5

    Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.TMGI 146.6

    Giovanni 3:16TMGI 146.7

    Coloro che non sono convertiti, che non sono santificati, manifesteranno il tipo di spirito che hanno. Riveleranno dai loro piaceri e dalle loro avversioni che i loro sentimenti naturali non si trovano sotto il dominio di una volontà santificata. La religione di Gesù Cristo è l’unica che può rivoluzionare l’essere umano. La Verità del Signore ha il potere di trasformare ogni carattere.TMGI 146.8

    Abbiamo bisogno di una fede che opera per amore e che purifica l’anima. Una fede che non corrisponde a questi criteri non ha alcun valore. Il frutto del ramo mostrerà la qualità della vite. Colui che è radicato in Cristo ascende a livelli superiori. Invece di agire in modo avventato, invece di separare gli empi dalla fede e dalla speranza usando la severità e la durezza, il vero cristiano insegnerà agli ignoranti, userà il tatto per riformare il peccatore, conforterà gli afflitti, reprimerà l’oppressione e l’ingiustizia, imiterà Cristo anche nelle sue transazioni commerciali. Invece di fomentare conflitti, egli porterà la pace e l’armonia.TMGI 146.9

    Uno spirito duro, ingiusto e critico fu mostrato da chi deteneva posizioni di fiducia nell’opera di Dio. A meno che, queste persone che hanno albergato questo spirito si convertano, altrimenti dovrebbero essere sollevati dalle responsabilità nei comitati di consiglio e anche dalle trattative d’affari. Fintantoché non sono convertiti, essi non devono essere ascoltati in consiglio, perché il risultato finale sarebbe più pregiudizievole che benefico. Il male prevale, fa peccare l’uomo con le parole, il sospetto, la sfiducia, la gelosia, la diffidenza, il parlare male e l’ingiustizia si manifestano anche in relazione alla causa di Dio. Un falso zelo viene travisato e passa per zelo nella causa di Dio, ma i vestiti miseri e sudici dell’IO devono essere distrutti e al suo posto gli uomini devono accettare la giustizia di Cristo. La persecuzione che si sta realizzando tra i membri di chiesa, è una cosa molto terribile. È vero che alcuni hanno commesso errori ed equivoci, ma è ugualmente vero che questi errori ed equivoci non sono così gravi agli occhi di Dio come lo spirito aspro e duro di coloro che continuano a criticare e censurare. Molti di coloro che si permettono di giudicare, stanno commettendo errori, che benché non siano manifesti portano la macchia di una malvagità mortifera che sta corrompendo la loro vita spirituale.TMGI 146.10

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents