Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Cristo la rivelazione di Dio

    In Cristo, il mondo contempla il Dio invisibile.TMGI 99.7

    Io sono nel Padre e il Padre è in me”. (Giovanni 14:11) Se mi aveste conosciuto avreste conosciuto anche mio Padre. (Giovanni 14:7) Chi ha visto me, ha visto il Padre. (Giovanni 14:9)TMGI 99.8

    In tutti i nostri atti di vera devozione dobbiamo fissare gli occhi della nostra fede al nostro Avvocato, Colui che intercede tra l’uomo e il trono eterno, nell’attesa di completare ogni nostro sforzo attraverso il Suo Spirito per darci una conoscenza più perfetta di Dio.TMGI 99.9

    L ', Agnello di Dio è rappresentato davanti a noi come “chi sta in mezzo al trono” di Dio. Lui è il grande mediatore col quale Dio e l’uomo sono uniti e hanno una mutua comunione. Per questo, gli uomini vengono descritti come seduti nei luoghi celesti in Cristo Gesù, che è il punto d’incontro designato tra Dio e l’umanità.TMGI 100.1

    Per loro io santifico me stesso, affinché anch ', essi siano santificati nella verità. Non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola: che siano tutti uno; e come tu, o Padre, sei in me e io sono in te, anch ', essi siano in noi: affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. Io ho dato loro la gloria che tu hai data a me, affinché siano uno come noi siamo uno; io in loro e tu in me; affinché siano perfetti nell ', unità, e affinché il mondo conosca che tu mi hai mandato, e che li ami come hai amato me.TMGI 100.2

    Giovanni 17:19-23TMGI 100.3

    Cristo ha rivestito la natura umana in relazione con la Sua divinità. Egli è diventato l’epicentro della fede di tutto l’universo.TMGI 100.4

    Il Signore desidera che la Sua legge sia obbedita da tutti quelli che credono in Cristo Gesù. Satana sapeva, che se la famiglia umana poteva essere indotta a credere che il Signore aveva abolito la sua norma morale nel carattere, l’uomo non avrebbe potuto mai più avere uno specchio in cui riflettersi per vedere che tipo di persona era.TMGI 100.5

    Perché, se uno è ascoltatore della parola e non esecutore, è simile a un uomo che guarda la sua faccia naturale in uno specchio; e quando si è guardato se ne va, e subito dimentica com ', era. Ma chi guarda attentamente nella legge perfetta, cioè nella legge della libertà, e in essa persevera, non sarà un ascoltatore smemorato ma uno che la mette in pratica; egli sarà felice nel suo operare. Se uno pensa di essere religioso, ma poi non tiene a freno la sua lingua e inganna sé stesso, la sua religione è vana. La religione pura e senza macchia davanti a Dio e Padre è questa: soccorrere gli orfani e le vedove nelle loro afflizioni, e conservarsi puri dal mondo.TMGI 100.6

    Giacomo 1:23-27TMGI 100.7

    Questa è la parola dell’Iddio vivente. La legge è il grande specchio morale di Dio. L’uomo deve confrontare le sue parole, il suo spirito, le sue azioni con la Parola di Dio. Se noi pensiamo che in questi ultimi giorni non abbiamo un’opera designata, che passi inosservata nel programma regolare delle chiese nominali, saremo grandemente delusi.TMGI 100.8

    Il grande argomento sul quale investigare, riflettere e decidere è: “Che cosa devo fare per raggiungere le anime perdute”? Dio esige che gli avventisti realizzino un’opera che non ho bisogno di definire. A meno che, l’opera si effettui prima nel proprio animo, altrimenti tutte le istruzioni specifiche che si possono dare per indicare la condotta, saranno inutili.TMGI 101.1

    Leggete il secondo capitolo di Giacomo. Praticate la Verità nella vostra vita quotidiana e scoprirete l’opera che il Signore vi ha dato da fare. Leggete anche il capitolo 4°, specialmente i versetti dal 5 al 12; e il capitolo 5° i versetti da 13 al 20. Questi capitoli sono una lettera morta per molti che affermano di essere Avventisti del Settimo Giorno. Mi è stato indicato di segnalarvi questi passaggi, anche il capitolo settimo di Matteo. È necessario che studiate ogni parola, come se da essa dipendesse la vostra vita.TMGI 101.2

    La chiesa di Battle Creek ha bisogno di essere facitore della Parola. In questo modo un gran numero di membri di questa chiesa potrà uscire verso altri luoghi, città e villaggi dove le persone non hanno ricevuta la Luce e le opportunità che voi avete avuto. Molte anime ora sono in bilico, perché non sono con Cristo. Non stanno raccogliendo con Cristo. Disperdono.TMGI 101.3

    Date ascolto in special modo a queste parole:TMGI 101.4

    Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica sarà paragonato a un uomo avveduto che ha costruito la sua casa sopra la roccia. La pioggia è caduta, sono venuti i torrenti, i venti hanno soffiato e hanno investito quella casa; ma essa non è caduta, perché era fondata sulla roccia. E chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica sarà paragonato a un uomo stolto che ha costruito la sua casa sulla sabbia. La pioggia è caduta, sono venuti i torrenti, i venti hanno soffiato e hanno fatto impeto contro quella casa, ed essa è caduta e la sua rovina è stata grande.TMGI 101.5

    Matteo 7:24-27TMGI 101.6

    Molte case che ora si credono sicure, possono crollare. Il Signore dichiara che Egli non accetta un servizio discorde.TMGI 101.7

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents