Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Calma e considerazione

    14 Gennaio 1894TMGI 176.8

    Presto il Signore opererà in mezzo a noi con grande potenza, ma vi è il pericolo di consentire che i nostri impulsi ci conducano là dove il Signore non vuole che andiamo. Non dobbiamo fare dei passi sbagliati. Dobbiamo agire con serietà e con prudenza, senza usare espressioni stravaganti o consentire ai nostri sentimenti di esagerare. Dobbiamo riflettere con calma e lavorare senza agitazione, perché ci saranno quelli che si agitano facilmente, queste persone si entusiasmeranno con espressioni imprudenti facendo dichiarazioni estreme per creare agitazione, contrastando l’opera che Dio vorrebbe fare. Esiste una classe di persone che sono sempre pronte a svignarsela, che si entusiasmano per qualcosa di strano, di eclatante e di nuovo, ma Dio vuole che si agisca con calma, con considerazione e serenità, scegliendo le nostre parole in armonia con la Verità per questo tempo, e ciò richiede una mente lucida e libera dall’emotività, sebbene dovremmo conservare il fervore e la solennità che la Verità stessa richiede.TMGI 176.9

    Special Testimonies to Ministers and Workers (Serie A, nr. 3, 1895) pp. 59-62TMGI 177.1

    Dobbiamo stare in guardia contro gli estremisti, e guardarci dall’incoraggiare coloro che vorrebbero essere nel fuoco o nell ', acqua.TMGI 177.2

    Io vi prego, di eliminare dai vostri insegnamenti ogni espressione stravagante e tutto ciò che le menti mancanti di equilibrio e le persone mancanti di esperienza possono utilizzare e alla base dei quali vogliono realizzare movimenti assurdi e immaturi. È necessario che siate cauti in ogni affermazione che fate, per non indurre alcuni a seguire una pista sbagliata, creando una confusione che potrà essere risolta solo a costo di un’ingente e penoso lavoro, deviando in questo modo dal suo corso, le forze e il lavoro degli operai verso attività che non sono il proposito di Dio. Un solo veto fanatico esibito tra noi, chiuderà molte porte contro i più sani principi della Verità.TMGI 177.3

    Oh, quanta attenzione devono fare gli operai di Dio per non correre davanti al Maestro, ma seguire il cammino che Lui apre. Quanto gioirebbero i nemici della nostra fede qualora entrassero in possesso di alcune dichiarazioni fatte dai nostri fratelli, che invece dovrebbero essere ritirate.TMGI 177.4

    Dobbiamo agire con discrezione e sensibilità, perché in questo consiste la nostra forza, perché allora il Signore lavorerà con noi, per noi e in nostro favore Oh, come sarebbe felice Satana di potersi introdurre in mezzo a questo popolo e confondere l’opera, precisamente adesso quando è essenziale un’organizzazione accurata, la quale sarà il maggior potere per impedire il sorgere di movimenti spuri e rifiutare pretese che non si basano sulla Parola di Dio. Noi abbiamo bisogno di mantenere le linee d’azione in modo uniforme, affinché non ci siano rotture nel sistema di regolazione e ordine. In questo modo non si darà occasione a elementi disordinati per dominare l’opera in questo tempo. Viviamo in un tempo in cui l’ordine, il sistema e l’unità d’azione sono essenziali, e la Verità deve essere il vincolo che ci unisce con forti legami affinché non si manifesti nessun sforzo disordinato tra gli operai del Signore. Qualora dovesse manifestarsi il disordine, è necessario avere un chiaro discernimento per distinguere il vero e il falso.TMGI 177.5

    Fate in modo che nessun messaggio sia proclamato, prima di essere sottoposto ad un attento esame.TMGI 177.6

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents