Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    La zizzania e il grano

    Chi osserva la differenza tra la zizzania e il grano può non vederla, ma vi è Colui che ha detto che la zizzania non doveva essere strappata da mani umane:TMGI 181.10

    No, affinché, cogliendo le zizzanie, non sradichiate insieme con esse il grano.TMGI 181.11

    Matteo 13:29TMGI 181.12

    Lasciate che crescano insieme fino al raccolto. Allora il Signore manderà i Suoi mietitori per raccogliere la zizzania e legarla in fasci per bruciarla, mentre il grano viene raccolto nel granaio celeste. Il tempo del giudizio sarà un periodo solenne, perché il Signore radunerà i suoi tra la zizzania. Coloro che sono stati membri della stessa famiglia saranno separati. Sui giusti verrà messo un sigillo.TMGI 182.1

    Essi saranno, nel giorno che io preparo, la mia proprietà particolare”, dice il SIGNORE degli eserciti; «io li risparmierò, come uno risparmia il figlio che lo serve.TMGI 182.2

    Malachia 3:17TMGI 182.3

    Coloro che sono stati obbedienti ai comandamenti di Dio, si uniranno ai santi nella luce. Essi entreranno per le porte della città, e avranno diritto all’albero della Vita. L’uno sarà preso, e il suo nome sarà scritto nel libro della Vita, mentre gli altri, con i quali il giusto si è associato, riceveranno l’eterno marchio della separazione da Dio.TMGI 182.4

    La zizzania e il grano per ora crescono insieme, ma poi la mano del Signore li separerà e ad ognuno sarà dato il suo giusto posto. Chi ha ricevuto la luce della Verità, chi ha sentito il messaggio d’avvertimento, chi ha ricevuto l’invito per le nozze — tra cui i commercianti, gli avvocati, i falsi pastori che hanno tranquillizzato la coscienza del popolo, le sentinelle infedeli che non hanno fatto risuonare l’avvertimento e non hanno riconosciuto l’ora della notte, tutti quelli che hanno rifiutato l’obbedienza alle leggi del regno di Dio, - essi non avranno il diritto di entrare. Coloro che hanno cercato una scusa per evitare la croce della separazione dal mondo, rimarranno intrappolati nella rete insieme al mondo. Sceglieranno di mescolarsi alla zizzania. Il simile attrae il simile alla trasgressione. E’ una terribile assimilazione. Gli uomini scelgono di stare con lo stesso ribelle che tentò Adamo ed Eva nell’Eden e disubbidire a Dio. La zizzania si moltiplica perché essa stessa semina zizzania, e fa parte della radice di ogni peccato: il diavolo.TMGI 182.5

    Sopra coloro che osservano i comandamenti di Dio, si pronuncia questa benedizione:TMGI 182.6

    Beati quelli che lavano le loro vesti per aver diritto all ', albero della vita e per entrare per le porte della città!TMGI 182.7

    Apocalisse 22:14TMGI 182.8

    Si tratta di...“una stirpe eletta, un sacerdozio regale, una gente santa, il popolo di Dio particolare». (1 Pietro 2:9), affinché possano annunciare le lodi a Colui che li ha chiamati dalle tenebre alla meravigliosa Luce.TMGI 182.9

    Gli obbedienti sono chiamati giusti, essi sono stati attratti dal Santo magnete, Gesù Cristo; il Santo attira il santo. Colui che è ingiusto, continuerà ad essere ingiusto. Il carattere non potrà essere trasformato. L’olio della grazia non può essere prestato da una persona all’altra, così come le vergini stolte non avranno il tempo di andare a comprare l’olio per se stesse. I giusti sono coloro che osservano i comandamenti di Dio, e saranno per sempre separati dai disubbidienti e dagli ingiusti, che calpestarono la legge di Dio. L’oro puro e le scorie non continueranno a mescolarsi.TMGI 182.10

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents