Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    La coltivazione della terra educa

    Noi non dobbiamo essere scoraggiati riguardo alle cose temporali a causa degli apparenti fallimenti, né demoralizzarci per la semina. Dobbiamo lavorare la terra con allegria, con speranza e gratitudine, convinti che nel suo grembo possieda abbondanti ricchezze che superano il valore dell’oro e dell’argento, che si possono ammassare da coloro che la lavorano fedelmente. La meschinità che si attribuisce alla terra è una calunnia. Se si coltiva adeguatamente e intelligentemente, la terra produrrà i suoi tesori per il beneficio dell’uomo.TMGI 188.1

    Le lezioni spirituali che ci dà, non sono da disprezzare. I semi della Verità seminate nel terreno del cuore non andranno perduti, anzi germineranno, prima come fili d’erba, poi come spiga e infine il grano pieno di spighe. In principio Dio disse:TMGI 188.2

    Produca la terra della vegetazione, delle erbe che facciano seme e degli alberi fruttiferi che, secondo la loro specie, portino del frutto avente in sé la propria semenza, sulla terra.TMGI 188.3

    Genesi 1:11TMGI 188.4

    Dio creò il seme e la terra, dalla sua parola divina. Noi dobbiamo esercitare le nostre facoltà per la coltivazione della terra, e avere fede nella parola di Dio che ha creato il frutto della terra per il servizio dell’uomo. La coltivazione delle nostre terre richiede la dedicazione di tutte le facoltà mentali e tutto il tatto che possediamo. Le terre intorno a noi testimoniano dell’indolenza dell’uomo. Speriamo di poter risvegliare i sensi in coloro che temporeggiano. Speriamo di vedere agricoltori intelligenti, che siano premiati per il loro serio impegno. La mano deve collaborare con il cuore, per eseguire piani nuovi e sensati nella coltivazione del suolo.TMGI 188.5

    Qui abbiamo visto degli alberi giganti caduti e sradicati, abbiamo visto i vomeri dell’aratro che scavavano profondi solchi nel terreno per piantare nuovi alberi e semire la semenza. Gli studenti imparano cosa significa arare, e che la zappa, la vanga, il rastrello e l’erpice sono utensili di lavoro onorevoli e proficui. Certo, si commetteranno molti errori, ma l’errore non è lontano dalla Verità. La saggezza si impara a seguito degli errori, e l’energia che si applica all’inizio, darà speranza nel successo finale. L’esitazione servirà da freno, anche la precipitazione provocherà il ritardo nel progresso del lavoro, ma entrambe le cose possono servire agli uomini come una valida lezione.TMGI 188.6

    Nella scuola che stiamo cercando di fondare qui a Cooranbong, nei lavori agricoli combinati con degli studi scientifici, ci aspettiamo di vedere un reale successo. Vogliamo che questo luogo diventi un centro dal quale irradia la luce e una conoscenza superiore che contribuisca alla coltivazione delle terre incolte, in modo che le colline e le valli fioriscano come la rosa. Sia per i bambini che per gli adulti, l’intelletto combinato con il lavoro fisico darà il giusto tipo di educazione, corretta ed equilibrata. L’educazione della mente affinerà il criterio e presenterà nuovi incentivi per la coltivazione del terreno. Ci sarà un nuovo tipo di uomini capaci di guadagnarsi la vita, abilitati, educati e allenati a lavorare la terra in modo vantaggioso. Le loro menti non saranno oberate e stressate fino all’impossibile dallo studio della scienza. Questi uomini abbatteranno le idee equivoche che sono prevalse riguardo al lavoro manuale.TMGI 188.7

    Si eserciterà un’influenza non per mezzo di discorsi stentati, ma grazie all’inculcare nuove idee. Vedremo agricoltori che non sono delle persone grossolane, lente, incuranti del loro abbigliamento o dell’aspetto delle loro case, ma al contrario queste persone porteranno un nuovo gusto nelle loro case coloniche. Le abitazioni saranno soleggiate ed invitanti. Non si vedranno soffitti anneriti, coperti con dei panni pieni di polvere e sporcizia. La scienza, il genio, l’intelligenza si manifesteranno nel focolare. La coltivazione della terra sarà considerata elevante e nobilitante. Si manifesterà la religione pura e pratica nel trattare la terra come un tesoro divino. Più gli uomini diventeranno intelligenti, più sarà radiosa la loro influenza spirituale, e il Signore desidera che trattiamo la terra come un tesoro prezioso che ci ha affidato.TMGI 189.1

    Per ulteriori studi: Fundamentals of Christian Education.TMGI 189.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents