Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Pericoli attuali

    Anche gli Avventisti del settimo giorno sono in pericolo di chiudere gli occhi sulla Verità tale come è in Gesù Cristo, perché contraddice qualcosa che danno per scontato come Verità, ma che secondo gli insegnamenti dello Spirito Santo non è Verità. Tutti dobbiamo essere umili e sforzarci al massimo di eliminare l’IO ed esaltare Gesù Cristo. Nella maggior parte delle controversie religiose si creano dei problemi che creano delle supremazie. Ma supremazie di che cosa? A proposito di questioni che non sono assolutamente vitali, ma vengono così considerate dagli uomini perché gli si dà troppa importanza. (Vedere Matteo 12:31-37; Marco 14:56; Luca 5:21; Matteo 9:3)TMGI 61.4

    Vogliamo esaminare la storia degli uomini che i sacerdoti ebrei e i governatori hanno considerato pericolosi, perché insegnavano nuovi e strani argomenti teologici. L’ordine dato dallo Spirito Santo: andate, presentatevi nel tempio e annunziate al popolo tutte le parole di questa vita” è stato obbedito dagli apostoli; e sono entrati sul far del giorno nel tempio, e insegnavano. Ora il sommo sacerdote e quelli che erano con lui vennero, convocarono il sinedrio e tutti gli anziani del popolo d ', Israele, e mandarono alla prigione per far condurre davanti a loro gli apostoli. Ma le guardie che vi andarono non li trovarono nella prigione; e, tornate, fecero il loro rapporto, dicendo: La prigione l ', abbiamo trovata chiusa con ogni diligenza, e le guardie in piedi davanti alle porte; abbiamo aperto, ma non abbiamo trovato nessuno dentro. Quando il capitano del tempio e i capi dei sacerdoti udirono queste cose, rimasero perplessi sul conto loro, non sapendo cosa ciò potesse significare. Ma sopraggiunse uno che disse loro: Ecco, gli uomini che voi metteste in prigione, sono nel tempio, e stanno insegnando al popolo. Allora il capitano, con le guardie, andò e li condusse via, senza far loro violenza, perché temevano di essere lapidati dal popolo.TMGI 62.1

    Atti 5:20-26TMGI 62.2

    Se i sacerdoti e i governatori avrebbero osato mostrare sfrenatamente i loro veri sentimenti verso gli apostoli, il racconto sarebbe stato differente, perché in quell’occasione un angelo di Dio vigilava per magnificare il nome di Cristo qualora si fosse usata violenza verso i Suoi servi.TMGI 62.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents