Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Il mondo è chiamato a rendere conto

    Tra Dio e il mondo è sorta una grande controversia. Quando i giudici saranno riuniti e i libri saranno aperti, Egli avrà un grave giudizio da pronunciare, grave a tal punto che il mondo soccomberà nella paura, farà tremare gli uomini accecati e stregati dalle illusioni e dagli inganni satanici. Il Signore chiederà conto a tutto il mondo per la morte del Suo Unigenito Figlio, che virtualmente tutti hanno crocifisso di nuovo, e lo hanno consegnato al pubblico obbrobrio nel perseguitare il Suo popolo. Il mondo ha respinto Cristo nella persona dei suoi santi, ha rifiutato il Suo messaggio nel rifiuto dei messaggi dei profeti, degli apostoli e dei suoi messaggeri. Il mondo ha respinto quelli che sono stati collaboratori di Cristo, e per questo devono rendere conto a Dio.TMGI 39.2

    Satana è alla testa di tutti gli accusatori dei fratelli, ma quando lui presenta i peccati del popolo di Dio, che cosa risponde il Signore? Egli dice:TMGI 39.3

    Il SIGNORE disse a Satana: Ti sgridi il SIGNORE, Satana! Ti sgridi il SIGNORE che ha scelto Gerusalemme! Non è forse costui un tizzone strappato dal fuoco? Giosuè era vestito di vesti sudice, e stava davanti all ', angelo.TMGI 39.4

    Zaccaria 3:2TMGI 39.5

    Satana presenta gli eletti e leali Figli di Dio, contaminati e pieni di peccati. Lui potrebbe descrivere minuziosamente tutti i peccati per cui si sono resi colpevoli. Egli stesso aveva incitato tutta la confederazione del male, affinché con le loro arti seduttrici li avrebbero indotti a peccare Ma essi si erano pentiti; avevano accettato la Giustizia di Cristo:TMGI 39.6

    E l ', angelo disse a quelli che gli stavano davanti: Levategli di dosso le vesti sudice!” Poi disse a Giosuè: «Guarda, io ti ho tolto di dosso la tua iniquità e ti ho rivestito di abiti magnifici.TMGI 40.1

    Zaccaria 3:2-4TMGI 40.2

    Ogni peccato di cui si erano resi colpevoli fu perdonato, e se ne stavano in piedi davanti a Dio innocenti e perfetti, come non avessero mai peccato.TMGI 40.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents