Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 2

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 43: Il conflitto imminente

    Una grande crisi attende il popolo di Dio; una crisi attende il mondo, Ci sovrasta la più grande lotta di tutti i tempi. Gli eventi che per oltre quarant’anni noi — basandoci sull’autorità dell’annuncio profetico — abbiamo definito imminenti, si stanno svolgendo sotto i nostri occhi. La questione relativa a un emendamento della Costituzione, che ridurrebbe la libertà di coscienza, è già stata presentata con insistenza ai legislatori della nazione. Anche quanto riguarda l’imposizione dell’osservanza della domenica ha assunto un interesse e un’importanza di portata nazionale. Sappiamo benissimo quale sarà il risultato di questo movimento; però siamo pronti per affrontarlo? Abbiamo fedelmente assolto il compito da Dio affidatoci, che è quello di avvertire il mondo del pericolo che si va profilando davanti ad esso?TT2 212.1

    Perfino fra quanti sono impegnati in questo movimento per l’imposizione della domenica, molti non riescono a vedere quali potranno essere le conseguenze di tale decisione; non si rendono conto che essa colpisce direttamente la libertà religiosa. Numerosi sono coloro che non hanno mai capito le esigenze del Sabato biblico e non hanno visto il falso fondamento su cui poggia l’istituzione domenicale. Qualunque movimento in favore della legislazione religiosa, in realtà non è altro che una concessione fatta al papato che per tanti secoli ha lottato accanitamente contro la libertà di coscienza. L’osservanza della domenica deve la sua esistenza — come presunta istituzione cristiana — al “mistero dell’iniquità”. La sua imposizione sarà il virtuale riconoscimento dei princìpi che costituiscono la pietra angolare del romanesimo. Quando gli Stati Uniti rigetteranno i princìpi del loro governo per emanare una legge sulla domenica, il protestantesimo, con questo atto, unirà la sua mano con quella del papato. Ciò darà vita alla tirannide che a lungo e avidamente ha atteso l’opportunità di riemergere in un attivo dispotismo.TT2 212.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents