Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 2

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Deboli per scelta

    Fratelli e sorelle, molti di voi si giustificano della loro mancata attività dicendosi incapaci di adoperarsi per gli altri. Ma Dio, vi ha forse creati tanto inetti? Questa incapacità non è provocata dalla vostra inattività e non si è perpetuata in seguito alla vostra deliberata scelta? Dio non vi ha dato almeno un talento da far fruttare, non per la vostra convenienza personale o soddisfazione, ma per lui? Vi siete resi conto del vostro obbligo, come suoi servitori, di recargli un’entrata come risultato del capitale che vi è stato affidato? Non avete trascurato le occasioni di sfruttare le vostre facoltà a tale scopo? E’ fin troppo vero che pochi hanno capito il vero senso della loro responsabilità nei riguardi di Dio. Amore, discernimento, memoria, previdenza, tatto, energia ed ogni altro talento sono stati votati al servizio dell’io. Voi avete manifestato maggiore avvedutezza al servizio del male che nella causa di Dio. Avete guastato, sprecato e perfino distrutto le vostre facoltà con l’attività intensa svolta in occupazioni mondane a detrimento dell’opera dell’Eterno.TT2 107.1

    Tuttavia voi calmate la vostra coscienza dicendo che non potete ormai cancellare il passato, né recuperare il vigore, la forza, la capacità che avreste potuto avere se le vostre energie fossero state adoperate come richiedeva Dio. Ricordate che Egli vi ritiene responsabili dell’opera svolta in modo negligente o addirittura non fatta, a causa della vostra infedeltà. Quanto più userete le vostre qualità per il Maestro, tanto più diventerete idonei e abili; quanto più intimamente vi unirete alla sorgente della luce e della forza, tanto maggiore saranno la luce che verrà riversata su di voi e l’energia da usare al servizio di Dio. Voi siete responsabili di tutto quello che avreste potuto ricevere ma che non avete ottenuto a motivo del vostro attaccamento al mondo. Nel diventare discepoli di Cristo vi impegnate a servirlo, mentre Egli ha promesso di stare al vostro fianco, di benedirvi, di darvi vigore con la sua luce, di accordarvi la sua pace e di rendervi lieti nella sua opera. Non avete ricevuto queste benedizioni? Allora siate certi che è la conseguenza del vostro comportamento.TT2 107.2

    Per sottrarsi alla mobilitazione in tempo di guerra, degli uomini hanno fatto di tutto per contrarre delle malattie; mentre altri si sono addirittura mutilati per diventare inabili al servizio militare. Questa è una illustrazione del comportamento seguito da molti in relazione con la causa di Dio: hanno sprecato le loro energie fisiche e intellettuali e si trovano nell’incapacità di compiere l’opera tanto necessaria.TT2 107.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents