Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 2

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Dopo il battesimo

    L’impegno preso al battesimo abbraccia molte cose. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo veniamo seppelliti a somiglianza della morte di Cristo e risuscitiamo in conformità della sua risurrezione. Dobbiamo vivere una vita nuova. La nostra vita deve essere unita con quella di Cristo. Da ora innanzi il credente dovrà ricordare che è consacrato a Dio, a Cristo e allo Spirito Santo. Dovrà dare un posto secondario, in questa sua nuova relazione, a tutte le considerazioni temporali. Ha pubblicamente dichiarato di non voler più vivere nella superbia e nell’indulgenza verso se stesso. Non vivrà più una vita fatta di noncuranza, di indifferenza: ha stipulato un patto con Dio ed è morto al mondo. Deve vivere per il Signore e usare per lui tutte le capacità affidategli, senza mai perdere di vista il fatto che egli porta la firma di Dio, che è suddito del regno di Cristo, partecipe della natura divina. Deve abbandonare a Dio tutto ciò che egli è e tutto quello che egli ha, adoperando tutti i suoi talenti alla gloria del nome dell’Eterno.TT2 260.6

    Gli obblighi contratti mediante l’accordo spirituale del battesimo sono mutui. Dal momento che gli esseri umani svolgono la loro parte con una ubbidienza dettata dall’amore, hanno il diritto di pregare: “Sia noto, o Signore, che tu sei Dio in Israele”. Il fatto che siete stati battezzati nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo garantisce che, invocando il loro aiuto, queste potenze vi soccorreranno in ogni situazione difficile. Il Signore ascolterà ed esaudirà le preghiere dei suoi sinceri seguaci i quali portano il giogo di Cristo e imparano alla sua scuola la sua mansuetudine e la sua umiltà.TT2 261.1

    “Se dunque voi siete stati risuscitati con Cristo, cercate le cose di sopra dove Cristo è seduto alla destra di Dio. Abbiate l’animo alle cose di sopra, non a quelle che sono sulla terra, poiché voi moriste e la vita vostra è nascosta con Cristo in Dio”. Colossesi 3:1-3.TT2 261.2

    “Vestitevi dunque, come eletti di Dio, santi ed amati, di tenera compassione, di benignità, di umiltà, di dolcezza, di longanimità; sopportandovi gli uni gli altri e perdonandovi a vicenda, se uno ha di che dolersi di un altro. Come il Signore vi ha perdonati, così fate anche voi. E sopra tutte queste cose vestitevi della carità che è il vincolo della perfezione. E la pace di Cristo, alla quale siete stati chiamati per essere un sol corpo, regni nei vostri cuori e siate riconoscenti... E qualunque cosa facciate in parola o in opera, fate ogni cosa nel nome del Signor Gesù, rendendo grazie a Dio Padre per mezzo di lui”. Colossesi 3:12-17.TT2 261.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents