Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 2

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Prima del culto

    Gli adoratori entrino nel luogo di culto con rispetto e raggiungano in silenzio i loro posti. Se nella sala c’è una stufa, non è bene affollarvisi intorno, in atteggiamento indolente e trascurato. Inoltre la conversazione banale, il bisbiglio, le risate non dovrebbero essere permesse nel luogo di culto, né prima né dopo il servizio. Una pietà fervente e attiva deve caratterizzare gli adoratori.TT2 131.4

    Se si deve aspettare alcuni minuti prima che l’adunanza abbia inizio, si conservi uno spirito di devoto raccoglimento, elevando l’anima a Dio in preghiera silenziosa, perché il culto risulti di particolare beneficio per i credenti e spinga altri alla convinzione e alla conversione. Si ricordi che gli angeli celesti sono presenti. Noi perdiamo gran parte della comunione con Dio per la nostra irrequietezza, per la nostra negligenza nella meditazione e nella preghiera. Bisogna che lo stato spirituale sia spesso riveduto in modo che la mente e il cuore vengano orientati verso il Sole di giustizia.TT2 132.1

    Quando i fedeli riuniti nella casa di adorazione dimostrano una reale riverenza per il Signore e ricordano che si trovano al suo cospetto, allora vi sarà una dolce eloquenza nel silenzio. Il sussurrio, le risate, le chiacchiere che possono essere ammessi in un comune luogo di affari, non debbono essere permessi nella casa dove si adora Dio. Ognuno dovrebbe prepararsi ad ascoltare la Parola di Dio affinché essa sia compresa e produca il dovuto effetto sul cuore.TT2 132.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents