Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 2

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 63: La riforma nella sezione industriale

    A motivo del sorgere delle difficoltà, noi non dobbiamo trascurare le industrie intese come rami di istruzione. Frequentando la scuola i giovani dovrebbero avere l’opportunità di imparare ad adoperare gli attrezzi. Sotto la guida di operai esperti, di carpentieri atti a insegnare, pazienti, gentili, gli studenti stessi dovrebbero costruire degli edifici sul terreno della scuola e perfezionarsi adeguatamente imparando, attraverso lezioni pratiche, il modo di costruire economicamente. Si dovrebbe anche insegnar loro a occuparsi di ogni specie di lavoro connesso con l’editoria come ad esempio la composizione tipografica, la stampa e la rilegatura dei libri, come anche la lavorazione di tende e altri tipi di occupazione. Si dovrebbero piantare alberi da frutto e coltivare ortaggi e fiori; le studentesse potrebbero così essere invitate anch’esse a svolgere un’attività all’aria aperta. Così, mentre tengono in esercizio il cervello, le ossa e i muscoli, acquisteranno anche una conoscenza della vita pratica.TT2 292.1

    Questa conoscenza sarà utile soprattutto per coloro che saranno chiamati a portare la verità nei paesi stranieri. Non dovranno perciò dipendere dalla gente in mezzo alla quale abiteranno per cucinare, cucire e costruire; né occorrerà spendere denaro per far venire da migliaia di chilometri di distanza degli operai per progettare edifici scolastici, chiese o case di abitazione. I missionari godranno di un’autorità molto superiore fra la popolazione se sapranno insegnare agli inesperti il modo di lavorare secondo i criteri migliori nell’intento di conseguire eccellenti risultati. Dimostreranno così che i missionari possono diventare degli istruttori industriali, e questo genere di insegnamento sarà apprezzato particolarmente là dove le risorse sono limitate. Per sostenere questi missionari ci vorrà meno denaro perché essi, oltre a studiare, hanno fatto l’uso migliore delle loro energie fisiche nel lavoro pratico; e dovunque vadano tutto quello che avranno acquisito in questo settore garantirà loro una posizione vantaggiosa. Agli allievi dei reparti industriali, sia che si occupino delle faccende domestiche, della coltivazione del suolo o di altro, si deve accordare il tempo e l’opportunità di mostrare le lezioni pratiche e spirituali imparate, in rapporto con l’attività svolta. In tutti i doveri pratici della vita si debbono stabilire dei raffronti con gli insegnamenti della natura e della Bibbia.TT2 292.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents