Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 2

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Istruzioni ai nuovi convertiti

    Quando una chiesa è stata organizzata e non ha avuto istruzioni a questo riguardo, il ministro ha trascurato il proprio dovere e dovrà rendere conto a Dio delle impressioni che ha lasciato prevalere. A meno che idee corrette intorno alla vera adorazione e all’autentica riverenza non vengano inculcate nei membri, sussisterà una crescente tendenza a mettere ciò che è sacro ed eterno sullo stesso livello delle cose comuni, e così quanti professano la verità offenderanno Dio e disonoreranno la religione. Essi non potranno mai apprezzare, a causa delle loro idee confuse, un cielo puro e santo e non saranno pronti a unirsi con gli adoratori nelle corti celesti dove tutto è purezza e perfezione, dove ogni essere manifesta una perfetta riverenza per Dio e per la sua santità.TT2 137.2

    Paolo descrive l’opera degli ambasciatori di Dio come quella per la quale ogni uomo sarà reso perfetto in Cristo Gesù. La verità di origine celeste dovrebbe affinare, nobilitare e santificare. Occorre uno sforzo diligente per poter raggiungere la divina vetta della maturità. Le pietre irregolari prese dalla cava devono essere scalpellate, le loro superfici scabre levigate.TT2 137.3

    La nostra è un’epoca famosa per il lavoro superficiale, per i metodi facili, per una pretesa di santità indipendente dal modello di carattere stabilito da Dio. Tutte le vie brevi, le scorciatoie, le dottrine che non esaltano la legge divina come norma del carattere religioso, sono false. La perfezione del carattere è un’opera che dura tutta la vita, ed è irraggiungibile per coloro che non sono disposti a lottare per ottenerla nella misura fissata da Dio, a passi lenti e faticosi. Noi non possiamo permetterci il minimo errore in questo campo: dobbiamo crescere giorno dopo giorno in Cristo, nostro capo vivente.TT2 137.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents