Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 3

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Incapacità di onorare Dio

    Uno, che vede al di sotto della superficie e che legge nei cuori di tutti gli uomini, dice, a proposito di coloro che hanno ricevuto una grande luce: “Essi non sono né afflitti, né sorpresi della loro condizione morale e spirituale”. “Costoro hanno scelto le loro proprie vie e l’anima loro prende piacere nelle loro abominazioni; così sceglierò io la loro sventura e farò piombare loro addosso ciò di cui hanno paura. Io ho parlato ed essi non hanno dato ascolto, ma hanno fatto ciò che è male agli occhi miei, e hanno preferito ciò che mi dispiace”. Isaia 66:3, 4. “Iddio manda loro efficacia di errore onde credano alla menzogna”, “perché non hanno aperto il cuore al’amore della verità per essere salvati”, “ma si sono compiaciuti nel’iniquità”. 2 Tessalonicesi 2:11, 10, 12.TT3 161.3

    L’Istruttore celeste chiede: “Quale forte inganno può sedurre le menti, se non la pretesa che voi state edificando su delle solide basi e che Dio accetta le vostre opere, mentre in realtà seguite una mentalità secolare, peccando contro Jahvè? Si tratta di una grande seduzione, di un inganno che affascina e che prende possesso delle menti quando gli uomini che hanno conosciuto la verità scambiano tale spirito per lo spirito e la potenza che dovrebbero caratterizzarla; arrivando perfino a credere di essere ricchi, molto ricchi, di non avere bisogno di nulla, quando in realtà hanno bisogno di tutto?TT3 161.4

    Dio non ha cambiato il suo atteggiamento nei confronti di quei servitori che hanno serbato le loro vesti immacolate. Molti, però, gridano: “Pace e sviluppo!” mentre una improvvisa rovina si abbatterà su loro. Tali persone non entreranno nel Regno dei cieli, a meno che non ci sia un sincero ravvedimento e che esse non si umilino con la confessione e non accettino la verità come la si trova in Cristo. Quando nelle nostre file si verificherà la purificazione, non rimarremo più nel’ozio, vantandoci di essere ricchi, molto ricchi e di non avere bisogno di nulla.TT3 161.5

    Chi può veramente dire: “Il nostro oro è stato affinato nel fuoco; i nostri abiti non sono mai stati macchiati dal mondo?”. Io vidi il nostro Istruttore additare le vesti dei cosiddetti “giusti”. Strappandole via, mise a nudo la contaminazione che si celava sotto di esse e mi disse: “Non vedi con quanta presunzione hanno coperto la contaminazione e la corruzione dei loro caratteri?”. “Come mai la città fedele è diventata una prostituta?” Isaia 1:21. La casa del Padre mio è diventata un mercato, da essa si sono allontanate la presenza di Dio e la sua gloria! Per questo motivo c’è debolezza e mancanza di forza.TT3 162.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents