Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 Nuovo Testamento

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 16:25

    Gli scopi eterni di Dio — (Efesini 3:9-11; Colossesi 1:26, 27)7ACB 234.5

    Vedi commento di EGW al cap. 2 Corinzi 12: 1-4)7ACB 234.6

    Il Signore era a conoscenza degli eventi futuri, ancor prima della creazione del mondo. I Suoi propositi non erano di adattarsi alle circostanze ma Egli ha promesso di risolvere tutte le questioni. Egli non ha agito riguardo a certe necessità, pur sapendo che esse potrebbero esistere. Il piano di distruzione che mai dovrebbe essere compiuto dalle intelligenze celesti, rimane un mistero per i secoli. Tuttavia è stata preparata l’offerta secondo il disegno eterno, che l’uomo può fare la stessa opera che Dio ha fatto per l’umanità caduta.7ACB 234.7

    Il mistero celato per secoli — (Genesi 3:15; Efesini 3:9-11; Colossesi 1:26,27)7ACB 234.8

    Vedi commento di EGW al cap. Geremia 23:287ACB 234.9

    L’incarnazione di Gesù è un mistero. L’unione della divinità con l’umanità anch’essa è un mistero; nascosto in Dio; e fu tenuto occulto fin dai tempi più remoti. È stato tenuto in silenzio eterno da Jehovah, e fu rivelato in Eden con la profezia del Seme della donna; e la sua progenie ti schiaccerà il capo, e tu le ferirai il calcagno. Per presentare al mondo questo mistero che Dio ha taciuto per secoli eterni, prima della creazione del mondo, prima della creazione del mondo, è stato Cristo che doveva agire per mezzo del Suo ministero su questa terra. Questo meraviglioso mistero dell’incarnazione di Cristo e della Sua redenzione, deve essere dichiarato ad ogni figlio e figlia di Adamo. Le Sue sofferenze sono state perfettamente adempiute e rivendicate dalla legge di Dio. (ST, Jan. 30, 1912)7ACB 234.10

    Mistero di tutti i misteri7ACB 235.1

    L’incarnazione di Cristo è il mistero più grande tra tutti i misteri.7ACB 235.2

    Senza dubbio, grande è il mistero della pietà: Colui che è stato manifestato in carne, è stato giustificato nello Spirito, è apparso agli angeli, è stato predicato fra le nazioni, è stato creduto nel mondo, è stato elevato in gloria. (1 Tim. 3:16)7ACB 235.3

    (Letter 276, 1904)7ACB 235.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents