Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 Nuovo Testamento

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 12:30 - (Ecclesiaste 9:10; Luca 10:27; Romani 12:11; Colossesi 3:23)

    Il servizio di ogni potere7ACB 78.3

    I poteri fisici devono essere usati per l’opera di Dio. Il Signore richiede la forza fisica e ognuno può esprimere il proprio amore per Lui attraverso il corretto uso delle capacità fisiche, eseguendo il lavoro che gli è stato assegnato. Ogni lavoro, anche il più umile, rende l’uomo nobile. In ogni tipo di lavoro è necessario mettere il cuore, allegria ed efficienza. Sia nel lavoro agricolo sia in quello meccanico, gli uomini possono testimoniare a Dio apprezzamento per il dono delle forze fisiche o delle facoltà mentali. Impiegate nel vostro lavoro le capacità che avete acquisito attraverso vari metodi. È proprio questo che il Signore vuole da noi. In ogni mestiere vi sono cose essenziali da fare. Lasciate che la legge di Dio diventi lo standard in ogni vostra azione, perché così si esalta e santifica tutto il lavoro. La fedeltà nell’adempimento di ogni dovere rende il lavoro nobile e rivela un carattere che Dio approva.7ACB 78.4

    Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore e con tutta l’anima tua e con tutta la tua forza. Dio vuole che si esprima l’amore e l’anima nel proprio lavoro. Nessuno deve sentirsi sminuito nel servizio che è dedicato a Dio. Qualsiasi cosa Egli abbia affidato, deve essere utilizzato in modo intelligente. Per l’uomo che esercita le sue facoltà, queste gli saranno certamente rafforzate, a condizione che faccia del suo meglio.7ACB 78.5

    C’è bisogno di intelligenza e di abilità per concepire nuovi e migliori metodi in agricoltura, in edilizia e in ogni altro campo. È dovere di ogni operaio di Dio dare le proprie forze, mentali, fisiche e l’intelletto in ogni lavoro che deve compiere.7ACB 79.1

    Voi potete scegliere che il vostro lavoro diventi immutabile, convenzionale a causa di azioni sbagliate, perché non avete la volontà di prendere in mano le vostre facoltà e riformarle, o potete coltivare i vostri poteri in un servizio impeccabile e allora sarete apprezzati in qualsiasi compito che vi sarà affidato. Tutto quello che la tua mano trova da fare, fallo con tutte le tue forze; Servendo il Signore non siate pigri; siate ferventi in spirito. (MS 8, 1994)7ACB 79.2

    30, 31 - Vedi commento di EGW al cap. Matteo 22:37-397ACB 79.3

    37 - Vedi commento di EGW al cap. Luca 4, 18, 197ACB 79.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents