Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 Nuovo Testamento

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "".
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Ebrei

    Capitolo 1:3

    La personalità di Dio (Colossesi 1:15; 2:9; 3:10)7ACB 364.1

    Vedi commento di EGW al cap. Giovanni 1:14; Atti 1:11; 17:28; Efesini 1:20; Ebrei 2 :14-187ACB 364.2

    Egli (Cristo) ha rappresentato Dio non come un’essenza che pervadeva la natura, ma come Dio con una personalità. Cristo era l’impronta della persona di Suo Padre, Egli è venuto nel nostro mondo per ripristinare l’immagine morale di Dio nell’uomo, perché l’uomo, anche se caduto, attraverso l’ubbidienza ai comandamenti, potrebbe diventare l’immagine di Dio accompagnato dalla bellezza divina. (MS 24, 1891)7ACB 364.3

    4-14 - L’onnipotenza di Gesù. (Ebrei 1:4-12)7ACB 364.4

    In questo brano è rappresentata l’onnipotenza di Gesù nostro Signore e Salvatore. Ogni studente della Bibbia dovrebbe accettarlo come il Creatore del mondo e come il suo legittimo sovrano.7ACB 364.5

    E a quale degli angeli disse mai: Siedi alla mia destra finché abbia fatto dei tuoi nemici lo sgabello dei tuoi piedi? Essi non sono forse tutti spiriti al servizio di Dio, mandati a servire in favore di quelli che devono ereditare la salvezza? 7ACB 364.6

    Il primo capitolo della lettera agli Ebrei contrappone la posizione degli angeli a quella di Cristo. Le parole di Cristo non concernevano gli angeli, perché essi sono stati inviati a servire a pro di quelli che hanno da ereditare la salvezza ma Cristo, come Mediatore, è il grande Ministro della redenzione. Lo Spirito Santo è il Suo rappresentante nel nostro mondo, per eseguire il piano divino affinché l’uomo possa essere un vincitore. Tutti coloro che entrano in alleanza con Gesù Cristo, diventano figli adottivi di Dio. Essi sono stati purificati dal potere rigenerante della Parola e gli angeli hanno compito di guidarli. (MS 57, 1907)7ACB 364.7

    6, 8 — Vedi commento di EGW al cap. ch. 3:1-3; Giovanni 1:1-3,14; Colossesi 2:97ACB 365.1

    8 — Vedi commento di EGW al cap. 1:1-37ACB 365.2

    14 - Potenza ed efficienza per la Chiesa7ACB 365.3

    Vedi commento di EGW al cap. Atti 10:1-6; Apocalisse 5:117ACB 365.4

    Il ministero divino è necessario per dare potenza ed efficienza alla chiesa di Dio. La famiglia di Dio sulla terra, soggetta a tentazioni e prove, è molto vicina all’amorevole cuore di Dio. Il Signore ha ordinato che la relazione tra le intelligenze celesti e i Suoi figli sia mantenuta. Gli angeli celesti sono mandati in mezzo agli uomini per servire coloro che desiderano ereditare la salvezza. (MS 142, 1899)7ACB 365.5

    Angeli buoni trattengono Satana — (Giacomo 4:8)7ACB 365.6

    Alcuni angeli di Dio hanno il compito di guidare coloro che desiderano ereditare la salvezza. Ogni volta che un’anima si avvicina a Gesù, Egli compie i Suoi passi verso di lei. Il compito degli angeli è quello di trattenere i poteri di Satana. (MS 17, 1893).7ACB 365.7

    In aiuto verso le anime tentate — (Efesini 6:12)7ACB 365.8

    Gli angeli celesti sono incaricati di sorvegliare le pecore di Cristo. Quando Satana con le sue insidie tenta di ingannare gli eletti, gli angeli, dirigono la loro attenzione alla Sacra Parola affinché possano dire: No, io non voglio far parte dei ranghi di Satana, perché il mio Fratello maggiore che dimora nel cielo ha dimostrato che si può vincere la tentazione, ed io non voglio rattristarlo. Io sono certa che Egli veglia su di me, perché mi considera come la pupilla dei Suoi occhi. Il Suo amore è grande, ed io non voglio affliggere il cuore di Cristo, e quindi non voglio diventare un tentatore per gli altri. (Letter 52, 1906)7ACB 365.9

    Vittoria finale condivisa con gli angeli - (Apocalisse 5:9-12)7ACB 365.10

    Gli angeli, sotto forma di agenzie invisibili, proclamano i comandamenti di Dio servendosi degli esseri umani. Essi hanno molto più a che fare con la famiglia umana di quanto molti possano immaginare. Parlando di angeli: non sono essi forse tutti spiriti al servizio di Dio, mandati a servire in favore di quelli che devono ereditare la salvezza? (Ebrei 1:14)7ACB 365.11

    I santi angeli si uniranno al canto dei redenti. Anche se non possono cantare per la conoscenza sperimentale Egli ci ha lavati nel suo sangue e ci ha redento a Dio, ma possono capire da quale grande pericolo il popolo di Dio è stato salvato. Essi sono stati inviati per difendere gli uomini dalle tentazioni del nemico. Possono pienamente simpatizzare con coloro che hanno accettato il sangue di Cristo e la Sua Testimonianza. (Letter 79, 1900)7ACB 366.1

    Gli angeli cooperano con le agenzie umane7ACB 366.2

    Le sante agenzie del cielo stanno cooperando con le agenzie umane nel condurre a percorsi sicuri tutti quelli che amano la verità e la giustizia. La più grande gioia per gli angeli è servire da scudo alle anime che si rivolgono a Dio per combattere Satana con determinazione, per conservare ogni anima che ha accettato la luce. Il più grande desiderio di Satana invece è di distruggere più anime possibili. Volete trovarvi sotto la sua bandiera? Gli angeli sono all’erta perché non vogliono che il nemico ottenga la vittoria. Se non fosse che queste povere anime si trovano lontane dalle cure pietose degli angeli, essi (angeli) avrebbero voluto recuperarle. Il loro amore profondo e sincero per gli uomini, per i quali Cristo è morto, è oltre misura. Gli amorevoli angeli avrebbero voluto rompere l’incantesimo che Satana ha gettato su quelle anime.7ACB 366.3

    Se gli uomini volessero solo guardare a Gesù, avrebbero saputo discernere l’amore espresso da Cristo attraverso il Suo sacrificio. Se solo potessero vedere gli sforzi determinati di Satana, il quale getta un’ombra infernale per oscurare ogni raggio di luce che sarebbe potuto entrare nei cuori e nella mente delle persone ormai morte a causa dei loro peccati. E infine, avrebbero potuto risvegliare le anime dal loro torpore, dal momento che presto tutto il mondo sarà risvegliato dalla tromba di Dio che annuncerà la Sua apparizione.7ACB 366.4

    I santi angeli trattengono le agenzie nemiche, perché hanno un grande interesse verso i figli ribelli, e vogliono aiutarli a tornare all’ovile della pace e della sicurezza, perché possano finalmente ottenere la vittoria e appartenere alla famiglia di Dio. (MS 29, 1900)7ACB 366.5

    Atmosfera celeste portata sulla terra — (Giovanni 17:21)7ACB 367.1

    Il compito degli esseri celesti è quello di preparare gli abitanti di questo mondo a diventare figli di Dio puri, santi ed immacolati. Molte volte i cristiani, anche se professano di essere seguaci di Cristo, non si accorgono che nella loro posizione non sono in grado di comprendere questo straordinario ministero. Per questa ragione il compito degli angeli diventa molto duro. Gli angeli, essendo continuamente alla presenza di Dio, preferirebbero restare in quest’atmosfera pura e santa, nondimeno essi devono continuare questo lavoro affinché la stessa atmosfera paradisiaca sia portata alle anime che sono tentate.7ACB 367.2

    Principati e potenze celeste collaborano con gli angeli nel loro ministero, affinché la razza umana possa ereditare la salvezza. Quanto è triste il fatto che questo ministero sia ostacolato dalla grossolanità e mondanità mentale degli esseri umani che bramano ottenere i propri fini, le gratificazioni, i desideri, perdendo di vista in questo modo la Parola di Dio la quale potrebbe essere il loro istruttore e la loro guida!7ACB 367.3

    Ogni angelo riceve un compito da Dio a favore del mondo caduto. Ogni aiuto divino è previsto per gli esseri umani ed a ciascuno è richiesta la collaborazione con le intelligenze celesti e di diventare Suoi operai. A ciascuno è stata data la possibilità di vedere un giorno il Suo volto. Gli angeli celesti stanno lavorando per portare la famiglia umana alla stessa unità che caratterizza il Padre e il Figlio. Perché gli uomini non sono in grado di apprezzare le opportunità e i privilegi, così generosamente offerti da Dio? Perché rifiutano di accettare il Suo aiuto?7ACB 367.4

    Quanto ne guadagnerebbero se solo mantenessero lo sguardo verso l’eternità! Agenzie sataniche sono sempre in lotta per mantenere il dominio sulle menti umane ma, gli angeli di Dio sono costantemente al lavoro, rafforzando le mani dei deboli e le ginocchia di coloro che vacillano ed invocano l’aiuto di Dio. (RH, July 4, 1899)7ACB 367.5

    Comunicazione con il cielo7ACB 367.6

    Gli angeli di Dio respingono le potenze delle tenebre, affinché coloro che ereditano la salvezza, possano comunicare con Dio per mezzo loro. E noi, stiamo collaborando in armonia con gli angeli?7ACB 367.7

    Questa linea di comunicazione tra angeli e gli uomini è stata stabilita da Dio. (MS 1, 1890)7ACB 368.1

    Per ogni angelo un lavoro speciale7ACB 368.2

    Ogni angelo ha ricevuto un compito speciale da Gesù. Come angeli, anche gli uomini hanno ricevuto il compito di lavorare per la salvezza degli altri, servendosi ovviamente della loro influenza. Gli angeli hanno l’intenso desiderio che gli uomini possano trovare un rifugio sicuro. Essi, tutelano costantemente gli esseri umani sin dalla nascita e fino a quando non saranno ricevuti nelle coorti celesti. Essi stanno lavorando attraverso agenti umani per portare i peccatori a Dio. Quelli che stanno tergiversando tra due opinioni potrebbero solo capire gli agenti al lavoro per tenere sotto controllo i poteri dell’oscurità.7ACB 368.3

    Satana, per ostacolare i propositi di Dio, intercetta ogni raggio di luce che filtra verso i messaggeri di Dio. Quale grande differenza ci sarebbe stata nel funzionamento delle agenzie in questo mondo se la cortina fosse stata tolta e gli occhi ormai ciechi avessero potuto intravedere le agenzie invisibili che tendono a ripristinare la visione spirituale e i conflitti in favore delle anime che muoiono lontane da Dio. Gli angeli avrebbero potuto agire già in anticipo. La loro influenza, che proviene da Cristo, avrebbe agito per il bene dell’uomo senza alcun indugio.7ACB 368.4

    Gli angeli di Dio hanno il grande interesse di agire in favore degli uomini che stanno gettando via le opportunità e i vantaggi così preziosi per ottenere una conoscenza di Dio e di Gesù Cristo. (MS 29, 1900)7ACB 368.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents